Perdita di peso

La maggior parte delle persone vorrebbe perdere peso il più velocemente possibile. Tuttavia non esistono diete miracolose che fanno perdere peso rapidamente, senza riprenderlo. Al contrario le diverse diete « fai da te » provocano fenomeni del cosiddetto « yo yo » che scombinano il metabolismo e portano facilmente a riprendere tutto il peso perso. Per dimagrire in modo efficace, non basta una settimana, né un mese. C’è bisogno di tempo per capire come funziona il nostro corpo e adottare nuove regole alimentari per ottenere una perdita di peso continua e costante.

Prendere peso

Alcune persone non riescono a prendere peso e conservano un aspetto da bambino o adolescente anche se vorrebbero vedere il proprio corpo crescere e svilupparsi. Molti fattori possono spiegare questa incapacità di prendere peso. A volte questi corpi che non sono cresciuti sono il risultato di una protezione inconscia determinata dalla voglia di non «diventare adulti». In altri casi queste persone hanno ereditato un metabolismo rapido, sono affette da ipertiroidismo o soffrono di malassorbimento intestinale legato a malattie dell’intestino o a infiammazioni intestinali. Se l’alimentazione deve essere ipercalorica per favorire l’aumento di peso, non bisogna però dimenticare di individuare un regime equilibrato che permetta di evitare disturbi metabolici.

Grassi addominali

L’accumulazione di grasso a livello addominale non riguarda soltanto gli uomini e le donne dopo i quarant’anni. Al contrario, lo stesso fenomeno si riscontra oggi tra gli adolescenti. È una vera e propria epidemia che affligge un numero crescente di giovani tra cui si registra anche un aumento delle malattie metaboliche (diabete, problemi cardiovascolari, colesterolo). In questi casi è sufficiente curare un po’ lo stile di vita per ritrovare la propria forma ideale: alimentazione adeguata e riduzione dello stress sono i fattori principali che permettono di ritrovare una forma ideale.